Logo Associazione Mozaik

                          

Dal giardino al paradiso

dal 19 al 22 Ottobre 2017 - in pullman

Visite ai giardini a cura di Letizia Querenghi, storica.

 

 

"Tu dici che ora a perire son destinato

Come i fiori che sempre ho amato

Nulla del nome mio dovrà restare

Nessuno la mia fama potrà ricordare?

Ma son giovani i giardini che ho seminati

i canti che cantai sempre saranno intonati!"

 

Huèxotzin, Principe del Texcòco, circa 1484

 

Un breve, intenso viaggio dedicato ad alcuni tra i nobili giardini e parchi che coronano ville e palazzi voluti da importanti famiglie che hanno contribuito a fare la Storia del nostro Paese; quello di Villa Lante della Rovere a Bagnaia, il Bosco Sacro di Bomarzo voluto da Vicino Orsini, Palazzo Farnese a Caprarola, Villa d’Este a Tivoli, l’oasi naturale “I giardini di Ninfa” e i suggestivi resti della chiesa/abbazia di San Galgano, uniti in un ideale “filo verde” che coniuga storia, architettura, natura e fede. Soggiorno a Soriano nel Cimino.

 19 Ottobre – VENEZIA-MESTRE/SORIANO NEL CIMINO

Partenza in pullman alle ore 07.15 da Mestre-Stazione ferroviaria (lato Hotel Plaza). Autostrada per Bologna, Firenze, Viterbo. Visita del Bosco Sacro di Bomarzo detto anche Parco dei Mostri, fiabesco complesso creato da Vicino Orsini nel 1552-80 sulle pendici di un anfiteatro naturale. Cena e pernottamento a Soriano nel Cimino. 

20 ottobre – SORIANO NEL CIMINO – il giardino, la riserva

Colazione, cena e pernottamento in albergo. Intera giornata di escursione dedicata a due magnifici, diversi  giardini: Villa d’Este a Tivoli, costruita nel ‘500 per il cardinale Ippolito II d’Este da Pirro Ligorio autore anche del parco e di parecchie delle sue fontane. Il giardino digrada a terrazze, ovunque vegetazione ed eccezionali giochi d’acqua tra templi, alberi, grotte e cascate; il Giardino di Ninfa, straordinaria, preziosa oasi, riserva e monumento naturale, tra le rovine della medievale città omonima abbandonata nel ‘600 a causa della malaria.

21 Ottobre – SORIANO NEL CIMINO – ville e giardini di famiglia

Colazione, cena e pernottamento in albergo. Intera giornata di escursione dedicata alle visite di due luoghi storici e dei loro giardini/parchi: Palazzo Farnese a Caprarola, architettura capolavoro del ‘500 a cura del Vignola fatta erigere da Alessandro Farnese e Villa Lante della Rovere a Bagnaia una delle maggiori realizzazioni del Cinquecento italiano, con uno spettacolare sistema di fontane e giochi d’acqua dove l’architettura è semplice elemento necessario ma la vera protagonista è la natura.

22 Ottobre – SORIANO NEL CIMINO/VENEZIA-MESTRE

Colazione in albergo. Viaggio di ritorno sostando alle rovine della chiesa/abbazia di San Galgano, risalente al XIII secolo, uno degli spazi solitari più suggestivi e a Sinalunga per il pranzo a base di piatti toscani. Proseguimento per Mestre. Fine del viaggio. Possibilità di salita e discesa ai principali caselli autostradali.

 

DOCUMENTO: Carta di identità valida.

QUOTA DI PARTECIPAZIONE:

Euro 525,00  – base 14 partecipanti paganti, di cui Euro 200,00 da versarsi all’iscrizione.

SUPPLEMENTO CAMERA SINGOLA: Euro 55,00 da versare con l’iscrizione.

COMPRENDE: Spese apertura pratica (Euro 20,00) / Viaggio in pullman GT riservato / Pedaggi e parcheggi / Sistemazione in albergo 3*S in camere doppie con servizi privati / Trattamento di mezza pensione (cena, pernottamento e colazione) / Bevande ai pasti (1/4  di vino + ½ minerale a persona) / Pranzo tipico toscano a Sinalunga il 22 ottobre, bevande incluse / Servizio di guida a Palazzo Farnese di Caprarola / Contributo fisso previsto per l’accesso al Giardino di Ninfa e guida obbligatoria / Visite “verdi” a cura di Letizia Querenghi, storica del giardino / Assicurazione Sanitaria / Nostra assistenza tecnica.

NB: L’importo per i biglietti d’ingresso a Bomarzo, Tivoli, Caprarola, Bagnaia e San Galgano ammonta ad Euro 35,00 a persona e andrà versato alla partenza.

NON COMPRENDE: L’iscrizione annuale all’Associazione Culturale Mozaik (Euro 10,00 da saldare in viaggio per chi non vi avesse già provveduto) / Gli ingressi a Bomarzo, Tivoli, Caprarola, Bagnaia e San Galgano / I pranzi (eccetto quello di domenica 22 ottobre) / gli extra, le spese personali, l’assicurazione per eventuale annullamento e tutto quanto non previsto dal programma e non inserito nel Comprende.

Iscrizioni sino ad esaurimento posti.

Acconto di € 200,00 da versare all’atto dell’iscrizione

Saldo entro il 10 settembre 2017

Numero minimo di partecipanti 14

Se il numero minimo non verrà raggiunto, 20 giorni prima della partenza

il viaggio verrà annullato e l’acconto versato interamente restituito

Prenotazioni solo tramite mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Informazioni anche al numero 338 3435185, Sig.ra Iva Scarpa, Presidente Mozaik

Ore 15.00 / 17.00

 

Iscrizioni e Organizzazione Tecnica: Emera Viaggi - Via Liguria 25 / 30030 MARTELLAGO VE – P.IVA 02876500279

tel. 0415402930 / www.emeraviaggi.it / Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Aut. Reg.67555 – Polizza/App. Unipol 81762517

FONDO DI GARANZIA Vacanze Felici nr. 335 (art. 50 e 51 Codice Turismo). Il programma completo redatto ai sensi dell’art. 69 L.R. 33/2002 è visionabile presso l’Agenzia.

Programma valido dal 19 al 22 ottobre 2017.  La vendita dei viaggi di nostra organizzazione è disciplinata dalle “Condizioni Generali di vendita di pacchetti turistici” che ogni interessato riceverà.

Tessere di Mozaik