Logo Associazione Mozaik

                          

Prossimi Viaggi!

 

Dal giardino al paradiso

dal 19 al 22 Ottobre 2017 - in pullman

Visite ai giardini a cura di Letizia Querenghi, storica.

 

 

"Tu dici che ora a perire son destinato

Come i fiori che sempre ho amato

Nulla del nome mio dovrà restare

Nessuno la mia fama potrà ricordare?

Ma son giovani i giardini che ho seminati

i canti che cantai sempre saranno intonati!"

 

Huèxotzin, Principe del Texcòco, circa 1484

 

Un breve, intenso viaggio dedicato ad alcuni tra i nobili giardini e parchi che coronano ville e palazzi voluti da importanti famiglie che hanno contribuito a fare la Storia del nostro Paese; quello di Villa Lante della Rovere a Bagnaia, il Bosco Sacro di Bomarzo voluto da Vicino Orsini, Palazzo Farnese a Caprarola, Villa d’Este a Tivoli, l’oasi naturale “I giardini di Ninfa” e i suggestivi resti della chiesa/abbazia di San Galgano, uniti in un ideale “filo verde” che coniuga storia, architettura, natura e fede. Soggiorno a Soriano nel Cimino.

Leggi tutto: Dal giardino al paradiso

 

14 luglio 1683. L'esercito turco-ottomano comandato dal Gran Visir Merzifonlu Kara Mustafa Pasha si ammassa alle porte di Vienna e dà il via ad un assedio che durerà sino al 12 settembre. E' l'ultima grande spallata del potente impero di Istanbul verso l'Europa cristiana. Le forze scese in campo aperto per difendere la capitale del dominio asburgico ottengono la vittoria e costringono le truppe del Sultano a prendere la via del ritorno. Di qui inizia un processo di riflusso della minaccia ottomana che, pur molto lentamente, vede il logoramento ed infine la scomparsa dell'Impero ottomano, mentre nel corso del Settecento la Corona asburgica vive una stagione di importanti riforme che investono l'intera compagine territoriale: dalla penisola italiana sino al confine con il mondo russo-ucraino.

cotinua a leggere... LE RADICI D'EUROPA: Vienna, Maria Teresa d'Austria

 

                                                                                              

Campanili, Minareti, Sinagoghe

Pasqua in Bosnia-Erzegovina

dal 12 al 17 aprile 2017 – in minibus

Pasqua in Bosnia-Erzegovina è l'appuntamento tradizionale di Viaggiare i Balcani che unisce la festività religiosa cattolica alla conoscenza di genti di altre fedi religiose di questa regione. L'itinerario è mosso da profonda curiosità culturale e umana per un'area spesso scossa dalla Grande Storia, in cui si intrecciano complesse storie personali, familiari e di comunità. Anche se le vicende del XX secolo ne hanno messo a dura prova il tessuto multiculturale e multireligioso, la Bosnia-Erzegovina rimane un ambiente in cui la diversità si avverte con forza, riesce a trasmettere forti emozioni e a stimolare riflessioni.

continua a leggere...Campanili, Minareti, Sinagoghe Pasqua in Bosnia-Erzegovina

Tessere di Mozaik